Lough Hyne: un posto da visitare in West Cork

0
206

Con l’arrivo della primavera le belle giornate aumentano anche in Irlanda. Allora perché non cogliere l’occasione per una gita fuori porta alla scoperta di altri luoghi d’Irlanda?

La scorsa settimana abbiamo parlato dei mezzi pubblici per chi vuole visitare le più grandi città irlandesi, questa settimana iniziamo a vedere un posto speciale nella bellissima West Cork: Lough Hyne.

Il lago si trova a una novantina di chilometri da Cork City, tra Skibbereen e Baltimore. È il lago salato più esteso d’Europa ed è stata la prima riserva marina ufficiale del vecchio continente.

Luogh Hyne è casa, tra le altre specie, del riccio di mare viola.

Il modo migliore per arrivarci è in auto: la strada è ben segnalata e passa attraverso la bella campagna di West Cork. Se volete vedere l’itinerario da percorrere, controllate la cartina di Google Maps qui sopra.

Se invece non avete o non volete noleggiare un’auto, potete sempre prendere i mezzi pubblici. Da Cork City potete prendere il bus 237 di Bus Eireann.

IMG_20150104_115230
La strada per il lago

Io l’ho fatto e sono scesa a Skibbereen, ma potete anche decidere di scendere a Baltimore.

Dal centro di Skibbereen al lago sono 5 chilometri, meno di un’oretta e mezzo a piedi, con un passo rilassato. La passeggiata è molto bella. Io sono passata per la strada asfaltata, ma si può passare anche per i pascoli, avendo cura di non lasciare i cancelli aperti e non spaventare il bestiame.

Una volta arrivati al lago, non si può costeggiarlo tutto: bisogna procedere a sinistra oppure cercare una vista dall’alto, salendo Mount Knockoumah, la collina che si trova di fronte al lago. Mount Knockoumah è coperta da un bosco con alberi molto antichi. Il bosco risale al bosco che in tempi antichi in cui l’Irlanda era ricoperta da boschi.

L'arrivo al lough
L’arrivo al lough

Dalla cima della collina si può vedere il lago, la costa circostante e l’oceano. Ciò che rende Lough Hyne diverso dagli altri laghi è il fatto che è collegato all’oceano tramite delle rapide. Grazie al moto delle maree, il livello dell’Oceano scende e sale e l’acqua fluisce continuamente dal lago all’oceano e viceversa. C’è solo un attimo in cui le rapide si fermano: per un momento il livello del lago e dell’oceano sono uguali e il tempo sembra fermarsi, se si riesce ad assistervi.

La gita al lago è di sicuro un’idea interessante nella bella stagione. Su Lough Hyne si può praticare kayak e nelle giornate di sole si può pure nuotare.

 

IMG_20150104_133937(1) (640x360)
Ultimo consiglio: scegliete una giornata assolata. Questo è quello che ho visto io alla cima di Mount Knockomagh

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here