Rearden’s e Chambers Bar

November 6, 2017
By

In Washington Street la vita notturna è sovrana: qui, ogni due passi, potete trovare pub e locali di ogni genere aperti per tutta la notte e pronti a regalarvi serate uniche.

Oltre al Preacher’s (di cui abbiamo già parlato), nella nostra rubrica dedicata ai pub cittadini vorrei oggi presentarvi il Rearden’s e il Chambers Bar, per chi ancora non li conoscesse.

 

Rearden’s

Situato quasi accanto al Preacher’s Bar lungo Washinton Street, si trova il Rearden’s, uno dei più grandi e famosi bar in tutta la città. L’atmosfera che si respira è per lo più internazionale, sono presenti tanti turisti ma non mancano certamente anche ospiti nati e cresciuti a Cork.

Reardens e Chamber's Bar

traditionalirishpubs.com

Il locale è aperto tutti i giorni dalle nove alle due e, come molti altri, si riserva la selezione all’ingresso per i minori.
Il locale si presenta dentro un ampia sala con un lungo (e fornitissimo) piano bar e aree relax che si affacciano sulla strada; inoltre vi è anche un grande palco che spesso ospita artisti irlandesi con spettacoli di musica dal vivo oppure, da una certa ora in avanti, viene lasciato spazio a un dj e alla musica del momento per permettere ai visitatori di lasciarsi trascinare dal ritmo sul dance-floor.

Non manca nemmeno una zona all’aperto, con tanto di tavoli, forno e maxi schermo per permettervi di mangiare una pizza, sorseggiare una birra e assistere alla partita della vostra squadra preferita.

 

Rearden's e Chambers Bar

facebook.com/ChambersCork

Chambers Bar

La prima volta che ci ho messo piede non sapevo fosse un, cosiddetto, “gay- bar” e non l’ho scoperto fino a quando all’uscita ho notato la bandiera arcobaleno svettare sull’edificio che ospita il locale. Qui ho trascorso la mia prima serata a Cork con degli amici e devo dire che il locale, nonostante quella sera non ci fossero molti clienti, regala un’atmosfera piacevole, rilassante e di grande intesa. Il Chambers Bar è uno dei miei preferiti in città, sia perché legato ad un bel ricordo, ma soprattutto perché gli artisti che suonano sul suo palco sono grandiosi, così come i cocktails e il cibo… Insomma, provatelo appena potete!

 

Greta Gontero

Tags: , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *